Copyright 2017 - Custom text here

Vivere una vita da sogno purchè non diventi un incubo

 

 

I sogni. I sogni, sono sicura, che influenzano il corso di un'intera giornata. Non so se vi è capitato mai di andare a dormire e all'improvviso trovarvi catapultati in una “realtà” immaginifica. Qualcosa che nemmeno avreste mai immaginato. Persone, luoghi, fatti. Desiderati, desiderabili eppure non ve lo sareste mai aspettato. Ecco. Stanotte ho sognato. Ero beatamente immersa nel mio sonno, direi, nel “meglio del sonno” quando all'improvviso mi sono ritrovata in una farmacia. Non dovevo comprare nulla ma, ricordo solo che sono entrata con l'auto che è arrivata fino al bancone. Già nel sogno non mi rendevo conto di come fossi potuta entrare con la mia auto all'interno di una struttura, comunque, limitata e con una normale porta d'ingresso però, stavo sognando e quindi alla fine tutto ha smesso di avere importanza. Mi sono seduta a terra e come mi sentivo bene. Il resto del sogno ve lo risparmio anche perchè, i sogni sono privati e il sogno che ho vissuto io è stato molto ma molto particolare al punto che stamattina sono talmente stanca che non riesco proprio a riprendermi. Che bel mondo, però, quello dei sogni. Suggestivo, irreale ma, in essi accade ciò che vorremmo. Talvolta anche ciò che non vorremmo però quando vediamo realizzarsi cose che avevamo addirittura paura di desiderare, beh, anche il sogno diventa uno speciale “quadro di vita”. Voi cosa sognate. Ma soprattutto, vi ricordate quello che accade in questi viaggi ad occhi chiusi in cui i nostri corpi, sono praticamente inesistenti, inutili? Potrebbe forse, essere una vita parallela, in cui si incontrano persone che abbiamo amato, persone che vorremmo amare. O forse semplicemente stralci di una vita che vogliamo trasformare e rendere più reale, concreta, attraente. In fondo, la nostra vita, potrebbe essere sempre un sogno. Il più bel sogno. Sta a noi non trasformarlo in un incubo. Parola di Gg

 

 

 

 

_________
Pubblicato nella Rubrica: Parola di Gg (l'ecodicaserta)

f t g m